Pietro Mollica consiglia le migliori app per navigare in mare

23 Maggio 2022 By admin

Con Tindaro Web Pietro Mollica ha sorpreso tutti lanciando un’applicazione gratuita molto apprezzata dagli studenti e dai ricercatori di tutto il mondo. Sempre Pietro Mollica ha scritto questo articolo che, volentieri, riceviamo e pubblichiamo per condividerlo con voi lettori.

Pietro Mollica: l’app per la navigazione marittima

Rispetto a un classico GPS, un’app per la navigazione marittima può essere utilizzata anche per un viaggio in mare. Una buona applicazione fornisce l’accesso a centinaia di carte nautiche che coprono tutto il mondo, nonché previsioni del tempo, visualizzazione di maree e correnti e la ricerca di porti, luoghi e punti di interesse.

Caratteristiche di un’applicazione di navigazione in mare

Un’app per la navigazione marittima utilizza i servizi di geolocalizzazione integrati nell’iPhone o in uno smartphone Android (GPS, cellulare o WiFi). Lo schermo di un tablet con GPS integrato è ancora meglio per vedere le mappe dettagliate come sui tradizionali plotter GPS per barche.

I vantaggi delle app per la navigazione in mare

Le app per la navigazione marittima offrono numerosi vantaggi, quali:

Possibilità di inserire o scaricare waypoint: una delle prime regole in nautica è avere sempre una carta nautica e conoscere la propria destinazione. Con un’app mobile, puoi inserire waypoint per uso personale e allo stesso tempo condividere il tuo percorso con amici o familiari a terra.

Percorsi di navigazione: avere esempi di rotte di navigazione è un vantaggio se stai pianificando un lungo viaggio in crociera. È sempre bello vedere le rotte o i porti turistici che piacciono o non piacciono agli altri diportisti durante i loro viaggi. I suggerimenti che accompagnano questi percorsi non sono solo utili, ma possono rendere il tuo viaggio molto più piacevole.

Condivisione comunitaria: è possibile utilizzare le informazioni con altri diportisti per pianificare viaggi e ancoraggi. Allo stesso modo, puoi condividere i tuoi consigli e i luoghi preferiti per pescare, fare immersioni, mangiare o semplicemente uscire.

Tracciamento: proprio come un classico GPS che usiamo tutti nelle nostre auto, un’app mobile può aiutarti a tracciare la tua rotta marittima. Decidi dove vuoi pescare o fare snorkeling e inserisci le informazioni. Quindi tutto ciò che devi fare è tenere traccia sul tuo tablet o telefono. Molte app memorizzeranno persino le informazioni per il tuo prossimo viaggio.

App indispensabili per la navigazione marittima

Le applicazioni marine consentono di trasformare i nostri smartphone e tablet in veri e propri strumenti di navigazione. Tra le migliori app per navigare in mare, ci sono:

Navily: è una guida costiera comunitaria. Si presenta sotto forma di una mappa che ti permetterà di preparare le tue soste in rada o al porto. Troverai informazioni dalla comunità, consigli per l’ormeggio o le passeggiate, nonché foto. Allo stesso tempo, è possibile, tramite l’applicazione, prenotare un posto barca in molti porti.

Donia: è un’app che ogni diportista dovrebbe installare. Consente di condividere informazioni sui fondali delle coste. L’idea è quella di evitare aree naturali fragili e ancorarsi nei posti giusti per proteggere l’ambiente. Una nuova versione consente di segnalare eventi durante la navigazione (ostacoli, meduse, ecc.).

TZ iBoat: è disponibile su Apple Store. Questa applicazione permette di conoscere la cartografia delle coste, la profondità dei fondali, la posizione dei barene, la forza e la direzione del vento. Calcola facilmente un percorso e riorienta la tua posizione grazie al suo potente sistema di guida. Infine, il design delle mappe consente una visibilità chiara e precisa durante la navigazione. Va notato che la precisione delle mappe è maggiore su iPad o iPhone.

SailGrib: Dal tuo tablet o smartphone, seleziona un punto di partenza e di arrivo, scarica i tuoi percorsi in anticipo e crea facilmente i tuoi waypoint. Inoltre, puoi utilizzare le tue carte Navionics con Android. I calcoli delle maree, stando a quanto rilevato da Pietro Mollica, vengono eseguiti in modalità offline, si dispone di un atlante aggiornato per le coste europee, i target AIS offrono il calcolo dei punti di attraversamento. Infine, il percorso meteo permette di conoscere la durata della navigazione in base ai dati meteo. Questa applicazione a pagamento è disponibile su IOS e Android.