Dernier: regolamento, matta, punteggio

Febbraio 23, 2021 By admin

Il Dernier è un gioco di carte particolarmente diffuso in Francia, Italia e Spagna. Non tutti lo sanno, ma è proprio partendo da questo gioco che poi ne sono nati altri molto simili, come Uno o Solo. 

Si gioca minimo in 3, e si utilizza un mazzo francese da 52 carte. Se poi i giocatori sono molto numerosi, si usano due mazzi. 

Vediamo di seguito come si gioca a Dernier, come si usa la matta e come si calcola il punteggio. 

Dernier: il regolamento

Il regolamento prevede che il gioco del Dernier si svolga in maniera veloce e fluida. Infatti, chiunque tra i giocatori rallenterà il ritmo, sarà costretto a pescare 3 carte per penalità.

Ma veniamo allo svolgimento del gioco. Per prima cosa, il mazziere distribuisce 5 carte per giocatore dopo averle mischiate. Egli posiziona poi una carta scoperta al centro del tavolo, con vicino il mazzo di carte coperte. 

Inizia il giocatore che si trova alla sinistra del mazziere. A turno, l’obiettivo di ogni partecipante sarà quello di scartare una carta che abbia lo stesso numero, oppure lo stesso seme di quella che si trova scoperta vicino al mazzo. Se la possiede però, può scartare una carta speciale, che potrebbe ribaltare l’andamento del gioco. 

Se invece non ha niente da scartare, deve prendere una carta dal mazzo e passare il turno. Si continua in questo modo, con lo scopo di finire le carte prima degli avversari. 

Quando un partecipante rimane con una sola carta, deve dichiarare “Dernier”. Altrimenti è costretto a prendere due carte dal mazzo. Lo stesso vale se qualcuno fa l’errore di scartare una carta sbagliata, ma solo se gli altri se ne accorgono. 

Il ruolo della Matta e le carte speciali

Come abbiamo detto prima, le carte speciali permettono a chi le possiede di invertire le sorti del gioco. Il jolly (o la matta) è una di queste. 

Un giocatore può attribuire al jolly il valore e il seme che vuole. Nel Dernier, l’unica cosa che il jolly non può fare è “rispondere” all’Asso, che è un’altra carta speciale. Per rispondere si intende che non può cancellarne la funzione. (Se ti piacciono i giochi di carte in cui gli Assi hanno un ruolo particolare, leggi questo articolo: Burraco di assi quanto vale

La funzione dell’asso è quella di far pescare due carte al giocatore successivo. Per evitare la penalità, tale giocatore potrà rispondere con un altro asso. Così, farà prendere 4 carte a chi gioca dopo di lui (2+2).

Altre carte speciali sono: 

  • il Fante, che permette a chi lo scarta di cambiare il seme a suo piacimento;
  • la Donna, fa saltare il turno al giocatore successivo;
  • il Re, inverte la direzione del giro (da antiorario a orario, e viceversa);
  • il Sette, fa prendere una carta al giocatore precedente.

Il punteggio

Nel gioco del Dernier, vince la manche chi finisce per primo tutte le carte. L’intera sfida invece, la vince chi raggiunge il punteggio di -100 per primo. 

Dopo ogni manche infatti, i giocatori perdenti contano i punti dalle carte che gli sono rimaste in mano. Si fa quindi una somma dei punteggi dei giocatori perdenti. Il valore che risulta, sarà quello che il vincitore dovrà sottrarre al suo punteggio complessivo. 

Il valore delle carte è il seguente: 

  • Matta: 15 punti;
  • Asso: 11 punti;
  • Tutte le figure: 10 punti;
  • Carte numerate: valore numerico raffigurato.

Ti piacciono i giochi con le carte francesi? Prova a giocare a Burraco Semipuro